Montepulciano d’Abruzzo 2007 Riserva Praesidium

IMG_2869Sempre per la serata di San Valentino, un rosso di cuore, il Montepulciano d’Abruzzo, di un produttore che ci mette animo e passione nella sua attività. E’ l’azienda Praesidium, della famiglia Pasquale, che coltiva i suoi vigneti (a 400 mslm) di Montepulciano in quel di Prezza, paesino arroccato sui colli vicino a Corfinio, in provincia de L’Aquila. Solo questo vitigno è quello a cui si dedicano, per ottenerne Cerasuolo d’Abruzzo e Montepulciano d’Abruzzo. Le scelte aziendali sono ben definite: valorizzazione del vitigno e del suo legame col territorio, spingendo su tradizione e artigianalità. Molti interventi manuali, con attenzione alle fasi di potatura, per garantire la migliore sanità delle uve. Zero interventi di sintesi, solo sovescio e letame per concimare, solo rame e zolfo in caso di necessità di interventi, e se serve diserbare si fa con la zappa. In cantina solo fermentazioni spontanee, da lieviti indigeni, naturalmente presenti sulle uve. Infine zero filtrazioni né pastorizzazioni, solo decantazione naturale e travasi. Particolare anche l’affinamento, specie per il Montepulciano Riserva 2007 che abbiamo stappato qualche sera fa. Fermentazione, come detto spontanea, per circa 12 giorni in acciaio, poi maturazione sempre in tini d’acciaio per i successivi 24 mesi, quindi passaggio per altri 24 mesi in botti di rovere, in parte di Slavonia e in parte francesi. Infine almeno 6 mesi in bottiglia prima della vendita.

Parliamo del nostro bel bicchiere di Praesidium Riserva, colorato di un rubino velato di porpora, fitto, poco trasparente, di vivaci riflessi, consistente nel suo girare. Al naso si mostra un po’ timido, mostrando uno stato di piena evoluzione, di non completa apertura olfattiva. Anche i profumi sono in divenire, sospesi tra i secondari e terziari incipienti. Al suo schiudersi rivela un pulito floreale di rosa rossa, e un fruttato di mirtilli maturi e more di gelso. Si inseriscono note terziarie animali, di pellame, cenni di incenso e uno speziato leggermente balsamico di ginepro. Al palato conferma le impressioni, mostrando di essere pronto, ancora non pienamente maturo, con grande spina dorsale di freschezza, un tannino ricco ma già ben rifinito, senza alcuno spigolo. Abbastanza morbido, caldo ma con i suoi 14% perfettamente fusi nell’insieme, tanto da sembrare quasi meno. Di corpo ma con eleganza, valido esempio di vino di montagna. Ottima la beva, che lascia un lungo ricordo fruttato, con quella vena animale a stuzzicare i ricordi retrolfattivi. Allo stato attuale è abbastanza equilibrato, spostato un po’ sulle componenti dure, ma di godibilissima beva. Provato su arrosticini appena fatti (sul loro fornelletto tradizionale) si rivela appropriato, sposando bene la pietanza sia per la fusione degli aromi che per la capacità di sgrassare la bocca e ripulirla, con tannino e alcool della succulenza e dell’untuosità di questi golosi spiedini di carne ovina. Abbinamento regionale abbastanza armonico, anche se il vino è di un livello un po’ superiore per struttura. Un ottimo vino, con ancora svariati anni davanti, dall’ottimo rapporto qualità prezzo, dato che se la memoria non mi inganna la bottiglia si compra a meno di 20 euro. Consiglio personalmente anche il Cerasuolo d’Abruzzo, l’altro vino di questa cantina, davvero particolare e distante da molti altri esempi della tipologia, ricco in estratti, di corpo, davvero da provare.

Annunci

Un pensiero su “Montepulciano d’Abruzzo 2007 Riserva Praesidium

  1. Pingback: Un presidio del Montepulciano, nel cuore d’Abruzzo | il TaccuVino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...